2.1

Escalada en Lago Boè

Comentarios (1 comentarios)

  • Ho scoperto per caso questa nuova falesia dal sito internet del Rifugio Kostner, durante le mie ferie in Val Badia alla prima occasione sono andato a vedere. Il luogo ovviamente è caratteristico, appena sopra al laghetto, sole fino a metà giornata (Est), a 15 minuti dalla stazione a monte della cabinovia che sale da Corvara. Se da un lato se ne apprezza la comodità, dall'altra si arrampica con un costante vociare da stadio proveniente dai turisti che sostano nelle vicinanze, piuttosto fastidioso in pieno agosto. Le vie sono quasi tutte molto lunghe, i metri riportati anche nella tabella a base parete sono sovrastimati. Si riesce a fare quasi tutto con la corda da 70 metri (sempre il nodo in fondo!), ma certamente quella da 80 elimina ogni dubbio. La chiodatura è ottima a fix, ma purtroppo in alcuni casi molto distanziata, fino a 5 metri sui tratti più facili (ma non facilissimi). Occorre quindi fare attenzione, ci si sente un po' come su una multipitch S2 per intenderci. Sulla via Toti la chiodatura è anche illogica e obbliga a una brusca deviazione a sinistra prima del tratto più difficile, sarebbe da rivedere. Sono presenti anche due vie lunghe di tre tiri, sicuramente interessanti ma i tiri centrali li ho visti bagnati nonostante siamo andati dopo alcuni giorni di bel tempo. Il primo tiro della via Lustigefelsen rappresenta il meglio della falesia, un 5c davvero molto bello, da non perdere. Lo stile prevalente della falesia sono placche abbastanza verticali, intervallate da qualche sezione più facile, generalmente 5b/5c. Casco obbligatorio. Complessivamente non male, per fare un confronto stando nelle vicinanze, allora meglio Bec de Roces.

    02-10-2019


Vías todas las vías »

Grado Total  
5c 5
2
3
5a 2
1
1
ver todas las estadísticas

Fotos de Lago Boè todas las fotos »

06-10-2019
02-10-2019

Escuelas cercanas

Loading...