Escalada San Vito Lo Capo

  

Escoles properes

Vies totes les vies »

Grau A-vista Flaix Assajat Total
8a - - 7 7
7c+ - 1 3 4
7c 7 - 4 11
7b+ 5 1 3 9
7b 9 2 10 21
7a+ 22 8 13 43
7a 20 9 14 43
6c+ 16 - 2 18
6c 21 2 4 27
6b+ 27 5 4 36
6b 25 10 3 38
6a+ 20 4 1 25
6a 29 2 2 33
5c 6 - - 6
5b 2 - - 2
5a 2 - - 2
4a 1 - - 1

Últims registres totes les vies »

Leuchtturm 2L Calamancina 7a rezzonico
Sgamone Crown of Aragon 7a+ AV nanet
Scusassi Nuova Ossessione 7a+ AV nanet

Vies populars a San Vito Lo Capo

Chiappotte (6c) | Melchiorre (6b) | Kurt (6b) | Break time (6b+) | Ragnetta (6b) | Per i nostri amici (6b+) | Gasparre (7a) | Enoteca randazzo (7b) | Rosso e Nero (6a+) | Tears of Freedom (7a+)

Escaladors més actius

Altres escoles populars a Itàlia

Fotos de San Vito Lo Capo totes les fotos »

Estacionalitat dels encadenaments

34 32 43 38 23 2   5 6 54 45 44
Gen Feb Mar Abr Mai Jun Jul Ago Set Oct Nov Des

Comentaris Puntuació per San Vito Lo Capo: 5 (1 comentaris)

  • alealvisi: Si tratta in realtà di una serie di falesie che si sviluppano attorno al paese di San Vito lo Capo (TP). La più estesa è la Scogliera di Salinella, esposta ad ovest, che conta di numerosi settori. Blando avvicinamento, roccia dai bei colori molto appigliata, spesso tagliente, con vie di tutte le difficoltà, varie nella lunghezza e nella chiodatura (spesso distanziata). La Cattedrale nel Deserto, falesia che sorge lungo la parete nord del Monte Monaco, imponenete, assolutamente da vedere! Gradi tendenzialmente difficili, roccia strepitosa, a tratti rugosa, a tratti sembra formaggio a buchi, spesso tendente all'arancione; avvicinamento di 15' circa, lungo vaghe tracce fra sterpaglie di cardi. Poco a sud di San Vito, presso la località di Custonaci, imperdibile, Never sleeping wall, muro di canne e concrezioni coloratissimo!! anche qui gradi alti e ancora poche vie chiodate; si parcheggia nel prato e si cammina 5', attenzione alle zecche, pestifere!! Trattandosi di una serie di falesie chiodate prevalentemente in tempi recenti, si riscontra ancora molta disorganizzazione nella loro gestione: l'assenza di una guida completa ed esauriente (forse in uscita a giugno edita dal Versante Sud) e la mancanza dei nomi delle vie alla base delle pareti spesso rendono difficoltosa la loro individuazione; la gradazione, piuttosto discutibile a mio avviso, risulta a volte oltremodo generosa, altre volte eccessivamente stretta, "sbagliando" addirittura di un intero grado (un presunto 6a che si scopre essere almeno un 7a!!) questo un po' su tutte le difficoltà. Comunque posto incantevole e roccia meravigliosa, da non perdere!! occhio che dopo tre giorni non avrete più pelle sui polpastrelli delle dita!!!

    04-05-2011